Le vele ombreggianti rappresentano una soluzione tra le più economiche e pratiche per creare una zona d'ombra egli spazi aperti delle nostre case, come giardini e terrazzi. Oltre a creare zone riparate dai raggi diretti del sole, esse riescono anche, a dare vita ad un microclima temperato sia in inverno che d'estate. Sul web sono numerosi gli esempi di vele ombreggianti: da quelle impermeabili a quelle avvolgibili, da quelle triangolari a quelle quadrangolari. Cambia anche il design in quanto sul mercato sono presenti soluzioni più complesse ed eleganti, altre, invece, decisamente più semplici. Non mancano le persone che decidono di combinare tra loro più vele così da realizzare zone d'ombra personalizzate. Ogni struttura ha un suo metodo di installazione: si possono attaccare ad un muro di casa o ad un albero, oppure sono completamente autonome e, quindi, ancorate al pavimento.

Che cosa sono le vele ombreggianti?

Le vele ombreggianti sono tende da esterno pensate appunto per creare ombra. Si basano sul principio delle vele nautiche, resistendo quindi in modo esemplare agli agenti atmosferici.
I teli sono costituiti da una membrana flessibile messa in tensione tra diversi punti di ancoraggio. Possono avere un sistema di installazione fisso o removibile, sono facili da montare e non molto costose.
Sono spesso utilizzate negli spazi pubblici, sopra aree di sosta e parchi giochi, dove le alte temperature possono rendere spiacevoli le pause all’aria aperta e l’esposizione prolungata ai raggi solari può causare scottature alla pelle.

Meglio vele ombreggianti o gazebi?

Gazebo e vele ombreggianti sono entrambe soluzioni perfette per proteggerti dal sole, per arredare e personalizzare il tuo giardino, il terrazzo o il balcone. Sono tantissimi i colori e i modelli disponibili per creare una zona perfetta dove puoi rilassarti leggendo un buon libro o pranzare al riparo dal sole. Ma il modello giusto non è solo una questione di stile.
Prima di tutto, fai una scelta in funzione dello spazio dove sarà collocato: vuoi riparare la zona del tavolo o vuoi fare ombra dove serve? Valuta se hai bisogno di una protezione occasionale, da richiudere e riporre quando non serve più, o se cerchi una soluzione fissa da tenere per la stagione o comunque per un tempo più lungo.
La prima cosa da fare è analizzare lo spazio a disposizione.
In un giardino dalle dimensioni ampie non ci sono problemi, la faccenda diventa un po’ più complicata se parliamo di un terrazzo, magari non molto spazioso.  In questo caso sarebbe meglio optare per una soluzione non fissa che possa essere riposta altrove quando non serve.

Le vele: pratiche e di design

Le vele sono una soluzione pratica e moderna per creare zone d’ombra in terrazzi e giardini di medie dimensioni. Costituite da teli di particolare tessuto, di solito in poliestere, possono essere agganciate direttamente alla facciata dell’abitazione o ad appositi pali. Il montaggio è semplice e veloce, quindi possono essere posizionate anche solo durante i mesi estivi.
I gazebo: solidi e dotati di zanzariere, su richiesta
Il gazebo presenta invece una struttura autoportante alla quale si allacciano delle coperture in tessuto. Per evitare ogni tipo di seccatura durante le tue ore di relax all’aperto, è possibile aggiungere anche delle zanzariere. Realizzati di solito in metallo o in legno impregnato, possono essere sia fissi che smontabili. Le forme sono svariate: dal tondo, al quadrato all’esagonale e così via, per soddisfare tutti i gusti e le diverse dimensioni.

Quanto costa una vela ombreggiante

I costi delle vele ombreggianti variano a seconda delle dimensioni, dei tessuti e della loro qualità. Al di là di tutto questo c'è però da dire che sono soluzioni economiche.
Molto interessante è la soluzione pieghevole antivento di 210 x 210 centimetri, utile per giardino, ma anche per terrazzo e balcone. Si ritrova sul mercato ad un costo di circa 38 euro.
Sicuramente salgono di prezzo le vele ombreggianti dotate di anemometro, che provvede alla chiusura automatica della struttura in caso di raffiche di vento o quelle avvolgibili grazie all'utilizzo di un pratico telecomando.

I vari ti pi di tessuto per le vele ombreggianti

In ciascuno dei tre materiali principali, poliestere, polietilene e acrilico, la grammatura determina la qualità del tessuto: maggiore è il suo valore, maggiore è la solidità. La grammatura varia generalmente da 150 g/m² a 340 g/m².

Le vele ombreggianti in poliestere

Resistenti ai raggi UV e agli agenti atmosferici, le vele ombreggianti in poliestere proteggono sia dalla pioggia che dal sole. Indeformabili, resistenti all'usura e molto facili da pulire con acqua tiepida e sapone delicato, tendono tuttavia a creare un effetto serra se sono collocate troppo in basso.

Le vele ombreggianti in polietilene

Realizzate in tessuto a trama meno serrata, le vele ombreggianti in polietilene lasciano passare l'aria, pur restando impermeabili e solide. Sono leggere ed offrono una ridotta resistenza al vento. Scegli preferibilmente i modelli trattati per resistere ai raggi UV e alle macchie.

Le vele ombreggianti in acrilico

Resistenti e spesso impermeabilizzate, le vele ombreggianti in acrilico sono tinte in massa per garantire una perfetta tenuta dei colori nel corso del tempo. Sono anche resistenti agli strappi e alle macchie.