L’utilità delle zanzariere è fuori discussione. Nessuno desidera che in casa propria entrino insetti molesti, dalle mosche alle zanzare, senza dimenticare vespe e calabroni, che possono rivelarsi anche pericolosi in caso di puntura.

Le zanzariere, però, non sono solo indispensabili per "lasciare fuori" degli insetti indesiderati, si rivelano infatti altrettanto utili per la funzione contraria, cioè “tenere in casa” gli animali: stiamo parlando degli animali d’affezione, come cani, gatti, conigli e piccoli volatili che vivono con noi nella nostra casa. Le finestre sono per tutti loro dei punti di osservazione privilegiati, permettono infatti di “dare uno sguardo sul mondo che li circonda”, tuttavia possono rappresentare anche una pericolosa via di fuga.

Scegliere la zanzariera antigraffio più adatta

In commercio vi è un’ampia gamma di modelli di zanzariera che risultano essere funzionali per qualunque animale domestico si trovi in casa. La rete viene rafforzata grazie all’applicazione di uno strato di PVC per impedire che possano essere danneggiate dai morsi oppure dalle unghie di gatti e cani.

Il materiale sintetico usato per il rivestimento è completamente sicuro per la salute degli animali domestici. I vari modelli presenti sul mercato sono stati studiati per adattarsi sia alle finestre che alle porte e alle portefinestre.

Inoltre è possibile scegliere tra soluzioni battente scorrevole e quelle fisse: in questo modo diventa possibile andare incontro a tutte le esigenze. Altre zanzariere sono invece in fibra di vetro plastificato e i modelli a scorrimento orizzontale integrano un binario cingolato che le rende perfette per le portefinestre di frequente passaggio.

La struttura le rende un vero e proprio componente di arredamento e ne incrementa la funzionalità perché:

  • il binario di scorrimento sul pavimento risulta essere molto più basso rispetto alla tradizionale guida. Al tempo stesso può essere calpestato senza rischiare di causare danni;
  • il meccanismo di riavvolgimento è controllabile e permette di aprire la zanzariera a proprio piacere. Di conseguenza è possibile bloccarla anche a metà della sua larghezza se si deve uscire velocemente oppure lasciare un piccolo passaggio proporzionato alle dimensioni del proprio animale domestico;
  • la rete elettrosaldata viene fissata con bottoncini antivento alla struttura portante in alluminio verniciato e alle guide.

In genere questi modelli si caratterizzano per integrare un meccanismo a molla. In questo modo la zanzariera può essere completamente riavvolta all’interno di un apposito cassonetto posto sopra il telaio della portafinestra.

Così rimane protetto dagli agenti atmosferici, riducendone il processo di usura. Inoltre, quando il telo è completamente aperto, risulta essere perfettamente teso.

Zanzariera antifuga

Il modello può essere a saliscendi oppure a scatto laterale, la resistenza delle maglie e la tenuta della stessa al telaio sono i fattori che fanno la differenza. Studiata nello specifico per animali, sia per quelli domestici che possono intestardirsi per uscire di casa sia soprattutto per eventuali animali selvatici che possono cercare di introdursi nella nostra abitazione in cerca di cibo, la zanzariera anti fuga è montata su un telaio di alluminio, molto più resistente della plastica utilizzata per le zanzariere tradizionali. La cornice è a prova di buchi e strappi e, abbinata a una rete robusta e di qualità, meglio se in acciaio, protegge i nostri animali, siano gatti, ma anche cani, roditori e piccoli volatili da pericolose fughe all’esterno e altri animali dall’accesso indesiderato nella nostra casa.

Zanzariera magnetica

Le zanzariere magnetiche rientrano senza dubbio tra le soluzioni più apprezzate da coloro che sono alla ricerca di un prodotto semplice e che non ostacoli il passaggio attraverso porte e porte-finestre.  

Di facile installazione, il punto di forza di queste zanzariere è la presenza di un sistema di magneti applicato alle estremità, i quali si aprono anche senza utilizzare le mani e si richiudono automaticamente dopo il passaggio.

Tuttavia, queste zanzariere richiedono manutenzione più frequentemente e sono meno stabili e resistenti di quelle dotate di profili e guide.

 

animali domestici

 

zanzariere magnetiche